Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2018-06-13 15:35:37 +0200 manualefaidate

Verniciare le porte

colorare le porte di casa

vernicicare sverniciare porte

Prima di tutto sarà necessario rimuovere dalla propria sede la porta.

Successivamente ponetela in orizzontale su dei cavalletti di legno, se la porta ha delle aperture vetrate, mascherate con del nastro e chiudete con della carta per evitare che il vetro si possa sporcare o graffiare.

Guardate bene la superficie della porta, se si presentano dei buchi o delle ammaccature rendete ruvida l'area con della carta vetrata e successivamente stuccate in modo da livellare la superficie.

Adesso prepariamo il fondo per la verniciatura, rendendo ruvida la superficie con della carta abrasiva, la porta va poi spolverata e sgrassata con della carta e dell'alcool.

Tutta la porta deve avere un'aspetto opaco e liscio, solo cosi potrà aderire bene la nuova vernice.

Se era già stata verniciata insistete con la carta in modo da ridurre gli spessori della vernice su i contorni in modo che la porta non sfreghi con il bordo una volta rimontata.

Ripetete le operazioni dopo aver fatto asciugare molto bene la vernice anche sul'altro lato della porta.

Levigatrice o sverniciate chimico

La levigatrice è utile per rimuove la vernice e renderla opaca per riverniciare ma bisognerà insistere molto per rimuovere tutto lo spessore.

sverniciare chimico sverniciatore

Nel caso si voglia rimuovere tutto lo spessore è consigliabile applicare lo sverniciante chimico in gel con il pennello e poi rimuovere la vernice raggrinzita con una spatola di metallo.

rimuovere vernice sverniciare

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza