Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2018-04-16 15:49:23 +0200 manualefaidate
manuale faidate

Come stirare le camicie

stirare bene una camicia

Prendiamo una camicia appena lavata. Quando esce dalla lavatrice scuotiamola, spianiamola con le mani e appendiamola al suo omino avendo cura di allacciare il primo bottone del colletto.

stirare camicie
  • Riempiamo il ferro da stiro d'acqua usando preferibilmente quella distillata che si acquista al supermercato in quanto quella di rubinetto contiene una piccola quantità di minerali che, con l'andare del tempo, si possono accumulare nel fero da stiro, causandone il blocco. Se notiamo che la piastra del ferro spruzza acqua in pochi punti, i forellini potrebbero essere parzialmente otturati!
  • Facciamo raggiungere la temperatura adatta al ferro ricordandoci che le camicie di cotone hanno bisogno di un ferro bollente. Una camicia di tessuto "anti-piega" invece richiede una temperatura minore. Facciamo attenzione a non bruciarla guardando le istruzioni impresse sull'etichetta.
  • Troviamo un posto dove appendere la biancheria. Se devi stendere più di un capo di abbigliamento, dovremmo piegarli o appenderli. In questo modo evitiamo che si formino altre grinze, una volta terminato il lavoro.
  • Spruzziamo leggermente la camicia con dell'appretto o dell'amido spray, poi togliamola dall'appendino sbottonandola.
  • Se dobbiamo stirare una camicia classica infiliamo la punta dell'asse da stiro nella manica della camicia. Se non abbiamo a disposizione un'asse piccola per le maniche, allora appoggiamo le maniche appiattite sulla parte appuntita della base e stiriamo. Giriamo la camicia e stiriamone la parte posteriore, ripetendo il procedimento per la manica opposta. Infine concentriamoci sulla parte posteriore delle spalle e del carré.
  • Ritorniamo sul davanti della camicia e stiriamone la metà con i bottoni, facendo attenzione a non bruciarli sfiorandoli, stiriamo il dietro tendendo bene il tessuto e la parte degli occhielli, sulla quale, a rovescio possiamo spruzzare un filo di appretto.
  • Stiriamo il collo, prima al rovescio, poi sul dritto ricordandoci, anche in questo caso, di tirarlo ben bene per non fare grinze.
  • Appendiamo la camicia chiudendo il primo ed il terzo bottone.

Lavoro eseguito a regola d'arte!

Camicie scure, nere e blu

Se la camicia è nera o comunque scura utilizziamo un salva piastra sul ferro da stiro per non lasciare aloni.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza