Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2018-01-24 10:57:51 +0100 manualefaidate

Proprietà del legno

proprietà fisiche del materiale

FENDIBILITA'

La propensione del legno a fendersi dipende dalla specie e in generale dalla lunghezza delle fibre che lo compongono e dalla nodosità.

ATTITUDINE AL TAGLIO

Il taglio è indipendentemente dalle specie legnose sempre più agevole nel senso delle fibre e più difficoltoso in senso perpendicolare alle fibre. La resistenza al taglio può essere moto diversa da pezzo a pezzo anche nella stessa tipologia di legno.

FLESSIBILITA'

Il legno tende a conservare la sua forma anche dopo una compressione meccanica, ma non tutti i legni presentano lo stesso grado di elasticità.

GRADO DI PULIMENTO

Questo paramentro influenza la facilità di levigatura e finitura delle superfici, in linea generale è maggiore in essenze particolarmente dure.

PLASTICITA'

Molto importante nella lavorazione di stampaggio del legno, trattandosi però di lavorazioni generalmente industriali è poco significativa per i lavori di falegnameria generici.

POROSITA'

La porosita dipende dalla dimensione e al numero dei vasi della pianta. Più un legno è poroso più risulta difficile da pulire e lucidare.

IGROSCOPICITÀ

E' la capacità di assorbire l'umidità dall'ambiente circostante.

OMOGENEITA'

Un legno omogeneo presenta una struttura molto densa che rende minori le differenze tra i diversi strati di crescita della pianta.

RITIRO E RIGONFIAMENTO

Il legno è; un materiale vivo che può modificarsi nel tempo a seconda dalla stagionatura e dalle caratteristiche ambientali.

ASPETTO, COLORE E ODORE

Ogni essenza presenta caratteri diversi sia per il colore, l'odore proprio del legno che per la venatura. Caratteristiche diverse che devono essere selezionate a seconda delle esigenze estetiche e funzionali.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza