Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2019-11-05 15:12:44 +0100 manualefaidate
manuale faidate

Realizzare una mensola fai da te

tutto quello che devi sapere

Costruire fai da te una mensola per dei libri, attrezzi oppure oggetti può essere un lavoro semplice per iniziare a realizzare lavori di bricolage. Per ottenere il risultato desiderato sarà necessario però fare attenzione ad alcuni fattori.

Il peso che dovrà sostenere è un importante dato di progetto. Sostenere una pesante enciclopedia piuttosto che un vasetto con un fiore cambierà totalmente la forma della mensola.

Il peso influirà sullo spessore e sul tipo e numero di fissaggi a parete.

mensole parete

Scelta del materiale

Nel caso si scelga di utilizzare il legno, economico e semplice da lavorare possiamo utilizzare delle assi in massello oppure dei pannelli di compensato o truciolare. Vediamo vantaggi e svantaggi.

  • Assi in massello, materiale nobile e duraturo da valorizzare, evitate di verniciare con pitture che nascondano il legno, utilizzate semplicemente cera per mobili, olio di lino, ottimo anche per finiture tipo decapato che mettono in risalto la venature del legno. Se scegliete l'abete i costi saranno contenuti.
  • Pannelli in compensato, molto rigidi in proporzione al loro spessore grazie alla disposizione delle fibre del legno. Non sottostimate comunque lo spessore del pannello in caso di grandi pesi. Abbondate un pò. Attenzione al compensato di pioppo, legno molto tenero, poco indicato per mensole.
  • Pannelli di truciolare, sono molto economici e stabili nel tempo, reggono abbastanza bene le deformazioni. Ottimi nel caso di verniciatura coprente tipo laccato. Per ambienti umidi utilizzare i pannelli fenolici.
mensola ripiano

Finitura della mensola

    levigatrice roto orbitale
  • Finitura a cera o olio di lino, proteggeranno il legno valorizzandone la naturale finitura. Nel corso del tempo sarà necessario riapplicare la finitura.
  • Finitura decapato e impregnanti, verniciate con smalto molto diluito del colore desiderato e levigate per far risaltare la naturale venatura del legno. Anche gli impregnati valorizzano la trama del legno e permettono di dare un colore senza nascondere il materiale. Consiglio di verniciare con un protettivo trasparente successivamente. Tecnica più complicata ma di grande effetto.
  • Finitura flatting, verniciate la mensola con pennellate continue ed omogenee, una volta ben asciutta, levigate con cara vetrata sottile (almeno grana 400) fino ad ottene una superficie liscia. La levigatura richiede pazienza, una buona levigatrice aiuta!
tasselli mensola squadra mensola

Riferimenti dimensionamento e fissaggi

Peso

Materiale

Spessore

Numero fissaggi

Tipo fissaggi

1/5 Kg Legno massello 10 mm 1 ogni 90 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
6/10 Kg Legno massello 20 mm 1 ogni 70 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
11/20 Kg Legno massello 30 mm 1 ogni 60 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
1/5 Kg Compensato 7 mm 1 ogni 90 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
6/10 Kg Compensato 14 mm 1 ogni 70 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
11/20 Kg Compensato 21 mm 1 ogni 60 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
1/5 Kg Truciolare 10 mm 1 ogni 90 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
6/10 Kg Truciolare 18 mm 1 ogni 70 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola
11/20 Kg Truciolare 22 mm 1 ogni 60 cm squadre o tasselli scomparsa reggimensola

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza

Condividi la tua esperienza