Gatto British shorthair

la sua comparsa di questa razza

esemplare di gatto british shorthair

Comparve già a Londra, nel 1871 (durante la prima mostra felina), non dissimile dal comune gatto europeo, venne decimato con l'arrivo in Europa dei persiani e degli orientali, come il siamese.

Ci fu quindi un declino della razza, i pochi superstiti vennero ibridati negli anni '50 con i persiani. Nel 1970 gli allevatori decisero di mischiare il British blu con il certosino, ma dal 1977 le razze vennero di nuovo diversificate a causa delle loro differenti origini.

caratteritiche

corporatura da media a grande, petto largo e profondo; spalle e dorso ampi, massicci e un po' tozzi, notevole differenza di dimensioni tra maschio e femmina

testa rotonda e massiccia

collo molto potente e ben sviluppato

orecchie piccole e leggermente arrotondate

naso corto, largo e dritto, senza interruzione

occhi grandi, rotondi, aperti e ben distanziati; i colori variano dall'arancio al rame

zampe forti e corte, con piedi tondi

coda folta e piuttosto corta

mantello corto e folto, dotato inoltre di un buon sottopelo, le varietà sono accomunabili a quello europeo

Gatto

American shorthair

Gatto

Gatto Scottish fold

Gatto

Gatto razza Certosino

Gatto

Manx o gatto dell'isola di Man

Portaombrelli design Luca Perlini

PurplePrice

Portaombrelli design Luca Perlini

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

PurplePrice

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

Letto baldacchino design Luca Perlini

PurplePrice

Letto baldacchino design Luca Perlini

Tavolo cave design Luca Perlini

PurplePrice

Tavolo cave design Luca Perlini

Attaccapanni Bitta set design Luca Perlini

PurplePrice

Attaccapanni Bitta design Luca Perlini

Attaccapanni Bitta set design Luca Perlini

PurplePrice

Poltrona Ozio design Luca Perlini

hometrustworld
Portaombrelli design Luca Perlini

Condividi la tua esperienza