Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2016-08-23 19:33:09 +0200 manualefaidate
manuale faidate

Malattie della pelle gatto

dermatiti feline

le dermatiti parassitarie possono indurre prurito intenso

dermatiti parassitarie

Causate da acari della pelle, sono contraddistinte da piccole croste e zone senza pelo accompagnate da lesioni che il gatto si procura grattandosi per il forte prurito.

dermatiti allergiche

Anche qui il prurito è talmente presente che il gatto si gratta e si lecca così forte da procurarsi delle lesioni, le cause possono essere differenti:

  • allergia alle pulci

  • reazioni avverse alimentari

  • malattia granulomatosa eosinofilica

Il responsabile primario di questo tipo di patologia è il microsporum canis, il quale può essere trasmesso direttamente da esemplari infetti oppure, indirettamente, da gabbiette o ambienti comuni.

le dermatiti da funghi creano buchi tondeggianti sul mantello del malcapitato

dermatiti da funghi o dermatomicosi

Si presentano zone tondeggianti senza pelo, con un alone rosso. Non ci sono delle vere e proprie prevenzioni, l'unica raccomandazione è di portare il gatto dal veterinario non appena si presentano buchi tondeggianti sul mantello. Bisogna inoltre igienizzare bene il gatto.

tumori della cute e della zona sottocutanea

  • carcinomi squamosi: colpiscono essenzialmente gatti anziani e con pelo bianco.

  • fibrosarcomi: Sono dei piccoli nodi duri sottocutanei. Si trovano prevalentemente nella zona intorno al collo, tra le scapole, sulle spalle e sulle parti laterali del tronco. Appena ci si rende conto del problema non bisogna perdere tempo e portare il piccolo amico dal veterinario: i tumori vanno aggrediti subito!

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza