Manuale FaiDaTe Manuale FaiDaTe 2016-08-23 18:44:32 +0200 manualefaidate
manuale faidate

Rapporto con altri animali

il gatto può convivere con qualsiasi altro animale domestico

il gatto perde l'istinto predatorio nei confronti dei criceti (e di altri animali) con cui vive

animali di piccola taglia

Per natura il gatto tende a rincorrere e a giocare con tutto quello che si muove. Perciò un pesce rosso in una boccia o un uccellino in una gabbietta sono degli ottimi passatempi.

Se il gatto invece riesce ad uscire apprenderà facilmente la differenza fra quello che è cacciabile e quello che è di proprietà umana.

la cavie possono essere ottimi compagni di gioco

Tuttavia per evitare problemi è sempre meglio lasciare gli animali fuori non a portata di zampa, specialemnte in assenza del padrone.

Lo stesso problema si potrebbe porre con topolini e criceti, tuttavia un gatto cresciuto a contatto con questi animali perde quasi sicuramente l'istinto predatorio nei loro confronti.

rapporto con i cani

Cavie e conigli possono risultare dei buoni compagni di gioco.

cane e gatto possono essere amici

rapporto con i cani

Del tutto diverso è il rapporto con i cani, a dispetto del modo di dire tipico "essere come cane e gatto", spesso (sia in casa che in campagna) si vedono cani e gatti convivere pacificamente, spesso anche addormentarsi insieme.

Il motivo di questo duplice comportamento è dovuto alle differenze di linguaggi intraspecifici. I problemi infatti vengono superati quando c'è un contatto diretto tra i due e di fatto quando il gatto non si sente più minacciato.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza

Condividi la tua esperienza