Microirrigatori per giardini e terrazze

risparmiare acqua bagnare solo dov'è necessario

gocciolatore vaso microirrigazione

Se volete risparmiare acqua in giardino e nell'orto l'unico sistema che permette di economizzare gli sprechi è utilizzare un sistema di microirrigazione.

Questo sistema è costituito da tubi principali (tubi adduttori) dai quali si dipartono le linee secondarie provviste di gocciolatori o microspruzzatori.

Questo sistema bagna il terreno delle piante goccia a goccia senza sprechi perché è mirato.

Vediamo adesso come si procede per l'installazione:

  • Facciamo passare i tubi principali che portano l'acqua e colleghiamoli alla centralina per l'irrigazione automatica oppure al rubinetto dell'acqua.

  • Attraverso l'apposita fustella foriamo il tubo principale dove necessario per collegare i gocciolatori da vaso o i microspruzzatori.

raccolta acqua piovana

L'uso dell'acqua per l'irrigazione

Spesso per bagnare il giardino o le piante viene utilizzata la stessa acqua dell'impianto idraulico.

Questa acqua è di norma potabile ed è quindi un grande spreco utilizzarla per annaffiare il giardino.

Dove è possibile create un contenitore per raccogliere l'acqua piovana e usate quest'ultima per annaffiare le piante. Oltre ad essere a temperatura ambiente è più indicata perchè non contiene cloro.

Video microirrigazione

Giardiniere

Tecniche di potatura

Giardiniere

Realizzare impianto irrigazione

Giardiniere

Realizzare un impianto d'irrigazione interrato

Giardiniere

Cromoterapia con i fiori i colori delle rose

Giardiniere

Programmatore irrigazione

Giardiniere

Progettare l'impianto d'irrigazione automatica

Portaombrelli design Luca Perlini

PurplePrice

Portaombrelli design Luca Perlini

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

PurplePrice

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

PurplePrice

Letto baldacchino design Luca Perlini

hometrustworld
Portaombrelli design Luca Perlini

Condividi la tua esperienza