Come comportarsi con il cane durante le stagioni dell'anno

precauzioni estate inverno

Il cane ama stare all'aria aperta ma è opportuno mettere in atto qualche accorgimento in più nelle stagioni più estreme.

cane estate

L'INVERNO: qui bisogna fare molto attenzione agli sbalzi di temperatura. Prima del passeggio bisognerebbe tenere il cane nell'atrio della scala per iniziare ad acclimatarlo soprattutto ciò vale per i cuccioli, gli esemplari anziani, i cani a pelo raso e/o di piccola taglia.

Si consiglia il cappottino oppure un vecchio maglione che in questi casi può essere particolarmente utile. Ricordiamo comunque di fare brevi passeggiate per evitare l'insorgenza di malattie respiratorie e di rendere più ricca a livello calorico e proteico l'alimentazione del nostro cane, in particolar modo se vive all'aperto.

cane inverno

L'ESTATE: qui valgono le stesse raccomandazioni che valgono per gli esseri umani. Passeggiate alla mattina o nel tardo pomeriggio e nelle ore più calde mantenere il cane all'ombra. Non lasciare mai il cane chiuso in macchina, anche se si abbassano i finestrini, perché l'abitacolo non permette un' adeguata ventilazione.

I cani, infatti, non possiede ghiandole sudoripare al pari dell'uomo e per questo non possono disperdere il calore tramite il sudore: l'unico metodo di raffreddamento che possiedono è basato sullo scambio dell'aria attraverso il respiro!

Quando di mangia in estate??

Nella stagione calda l'alimentazione dovrebbe essere somministrata la mattina o la sera in quanto con il caldo i cani tendono a non mangiare.

Cerchiamo di prediligere cibi secchi, che meno si deteriorano, e cibi con minor apporto energetico. L'importante è non scordarsi mai di una bella ciotola di acqua pulita e fresca!

Cane

La cura degli occhi del cane

Cane

A passeggio con il cane, attenzione alle condizioni atmosferiche

Cane

La cura del le orecchie del cane

Cane

Attenzioni al cuciolo

Cane

In viaggio con il cane

Cane

La tosatura del cane

hometrustworld

Condividi la tua esperienza