La fase e la potenza elettrica

essere "in fase" e potenza elettrica

esempio corrente e tensione

Per spiegare cosa significa essere "in fase" ricorreremo all'esempio della slitta trainata da due cani.

Se i cani tirano entrambi nella stessa direzione la slitta andrà veloce, se invece un cane tirerà in una direzione diversa dal suo compagno rallenterà.

Maggiore è la differenza di direzione e minore sara la velocità della slitta.

Allo stesso modo se corrente e tensione sono "in fase", cioè tirano nella stessa direzione la potenza utile sara maggiore.

Per calcolare la potenza utile la formula infatti è:

Potenza (watt) = Tensione (volt) x Corrente (ampere)

Ma se non sono in fase la potenza utile dipende anche dall'ampiezza dell'angolo che viene a crearsi:

Potenza (watt) = Tensione (volt) x Corrente (ampere) x Angolo di sfasamento

Elettricista

Cortocircuito

Elettricista

Tensione alternata

Elettricista

Resistenza elettrica

Elettricista

Generatore di tensione

Elettricista

La legge di Ohm

Elettricista

Vocabolario essenziale dell'elettricista

Portaombrelli design Luca Perlini

PurplePrice

Portaombrelli design Luca Perlini

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

PurplePrice

Attaccapanni equilibrio design Luca Perlini

Letto baldacchino design Luca Perlini

PurplePrice

Letto baldacchino design Luca Perlini

Tavolo cave design Luca Perlini

PurplePrice

Tavolo cave design Luca Perlini

hometrustworld
Portaombrelli design Luca Perlini

Condividi la tua esperienza