manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Idraulico

Pannello solare termico

usa l'energia emessa dal sole per riscaldare

Il pannello solare è montato con inclinazioni diverse a secondo delle stagioni in quanto deve captare l'energia solare per riscaldare il fluido che corre al suo interno e trasformarlo in energia termica.

Esso è composto da quattro elementi:

sezione pannello solare termico
  • Una lastra di vetro trasparente
  • Una piastra nera ondulata in cui scorre il liquido
  • Una scatola metallica rivestita di materiale isolante
  • Due tubature, la prima che trasporta l'acqua fredda al pannello e l'altra che porta l'acqua riscaldata al serbatoio di accumulo

L'utilizzo di pannelli solari per usi domestici è oggi relativamente diffuso mentre l'uso degli stessi per riscaldare un intero edificio è sconsigliato in quanto si dovrebbero apporre numerosi pannelli e la progettazione richiederebbe una grande precisione per determinare il dimensionamento dell'impianto.

schema funzionamento solare termico

Infine è consigliabile non installare pannelli solari sopra le camere ma utilizzare il tetto di un garage o in giardino. Gli impianti solari termici sono dotati di collettori solari (comunemente detti pannelli solari) che permettono di riscaldare l’acqua sanitaria domestica senza adoperare gas né elettricità, ma usando il calore proveniente dal sole.

Gli impianti solari termici sono dunque degli ottimi sostituti dello scaldabagno elettrico o della caldaia a gas per generare acqua calda per la doccia, la lavastoviglie, il lavaggio dei piatti e tutte le altre comuni operazioni domestiche.

Ogni collettore solare è composto da un radiatore che assorbe i raggi solari e ne trasferisce il calore al serbatoio di acqua. L’acqua è poi fatta circolare in maniera naturale (principio fisico) o forzata (con pompa idraulica elettrica aggiuntiva) fino ai rubinetti domestici.

L’acqua viene riscaldata nel giro di dieci ore a 70°C (per una normale doccia sono sufficienti 45°C) e può essere consumata sia direttamente durante il giorno, sia durante la notte.

Quanta acqua riscalda?

pannello solare termico

Un pannello solare termico di un metro quadro è in grado di riscaldare dagli 80 ai 130 litri di acqua calda al giorno (a seconda dell’intensità delle radiazioni solari).

Se contiamo che il consumo medio di acqua calda è dai 30 ai 50 litri a persona, siamo in grado di capire che un pannello solare termico di un metro quadro soddisfa il fabbisogno di acqua di due persone.

In ogni caso, chi intende installare un impianto solare termico farà bene a non eliminare del tutto la caldaia o lo scaldabagno, in modo da evitare imprevisti.

Dato che l’Italia gode di un’insolazione media di 1500 chilowatt l’ora al metro quadro ogni anno, con 160.000 metri quadri di pannelli solari termici installati in una qualsiasi regione italiana si potrebbero risparmiare circa 8 milioni di metri cubi di metano comunemente utilizzati dalle caldaie per scaldare l’acqua, oppure circa 80 giga watt l’ora di energia elettrica che alimenta gli scaldabagno.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza