manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Design

Michele De Lucchi

(1951-) architetto - designer

michele de lucchi

Nato a Ferrara, Michele De Lucchi studia a Padova e in seguito all'università di Firenze, laureandosi nel 1975. Successivamente insegna presso la stessa sede toscana.

Negli anni dell'architettura radicale e sperimentale ha fatto parte di movimenti come Cavart, Alchimia e Memphis.

Ha progettato per l'studio Alchimia e negli anni ottanta per Memphis, è tra i protagonisti dell'introduzione dei motivi geometrici decorativi sul laminato plastico usato da Memphis.

Nel 1979, è nominato come consulente dalla Olivetti di Ivrea.

michele de lucchi Memphis First Chair


Ha disegnato lampade ed elementi d'arredo per le principali aziende italiane ed europee.
Ha sviluppato progetti sperimentali per Compaq Computers,Philips, Siemens e Vitra.

Tanti suoi progetti di architettura di interni per servizi sono in uso in Deutsche Bank, Deutsche Bundesbahn, Enel, Poste Italiane, Telecom Italia.

De Lucchi ha progettato edifici per musei pubblici e privati.
Il lavoro professionale è stato sempre accompagnato dalla ricerca personale sui temi del progetto, del disegno, della tecnologia e dell'artigianato.

michele de lucchi lampada tolomeo

Lampada tolomeo per Artemide - Compasso d'oro

Con la lampada Tolomeo ha avuto una enorme successo ed è stato premiato con il Compasso d'Oro nel 1989.

Tolomeo è la lampada di design contemporaneo più venduta nel mondo e prodotta in tutte le versioni possibili (da terra, da tavolo, a faretto, a sospensione, a pinza, in dimensioni ridotte).

Questo progetto è stato molto importante, non solo per il suo carattere simbolico, quanto per la definizione della vita professionale di De Lucchi, tanto che ha segnato una svolta e ha definito un solco profondo tra tutto quello che è stato realizzato prima, e quanto verrà realizzato dopo di essa.

Una selezione dei suoi prodotti è esposta nei più importanti musei d’Europa, degli Stati Uniti e del Giappone.
Nel 2003 il Centre Georges Pompidou di Parigi ha acquisito alcuni dei suoi prodotti, in mostra per un anno in due sale della collezione permanente.

michele de lucchi calcolatrice

Gioconda (2001) - calcolatrice - Olivetti


De Lucchi ha disegnato prodotti per Artemide, Dada Cucine, Kartell, Matsushita, Mauser, Poltrona Frau, Olivetti per la quale è stato responsabile del Design dal 1992.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza