manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Cura del cane

Patologie apparato riproduttore

di cani e cagne

patologie genetiche

Nei cani entrambi i sessi sono colpiti da patologie dell'apparato riproduttore anche se la femmina è soggetta a maggiori problemi. In sintesi le principali malattie nella femmina:

  • metrite: infezione batterica uterina. Si distingue tra acuta e cronica e i sintomi sono febbre, inappetenza, vomito, depressione e perdite vaginali purulenti. La terapia è medica e talvolta si giunge all'asportazione di utero e ovaie;

  • piometra: si manifesta durante il ciclo mestruale e colpisce cagne di 6-7 anni. Si registra uno scadimento della situazione generale, anoressia, scoli vulvari, vomito, diarrea, poliuria e aumento della sete. La malattia degenera rapidamente e porta alla morte dell'animale;

  • ptosi vaginale: è caratterizzata dall'accrescimento notevole della mucosa vaginale originato da estrogeni prodotti durante l'estro. La terapia è solitamente medica!

  • prolasso vaginale e uterino: si tratta di due problemi molto rari che compaiono di solito dopo il parto. C'è anche la probabilità che si verifichi il prolasso di tutti gli organi genitali ma in ogni caso occorre un pronto intervento del veterinario per scongiurare la morte dell'animale;

  • vaginite: è un'infiammazione della vagina che compare con una certa frequenza. La terapia è medica.

  • metrorragia: emorragia che si origina dall'utero e che ha cause diverse quali squilibri ormonali, tumori, aborto o lesione delle ovaie

  • tumori: benigni o maligni e interessanti diversi organi dell'apparato riproduttore. La terapia è chirurgica. Tra i tumori più frequenti vi è quello della mammella.

Le principali malattie nel maschio:

  • balanopostite: infiammazione del pene e del prepuzio. Il sintomo caratteristico è la presenza di essudato purulento ed il veterinario può prescrivere una terapia medica specifica

  • prostatismo: solitamente la prostata si ingrossa dai 6 anni in su e si parla di sindrome prostatica o prostatismo. Il sintomo primario è difficoltà a defecare e ad urinare e le complicazioni sono cistiti e insufficienza renale. La terapia prevederà una somministrazione di ormoni e una terapia antimicotica. Se si tratta di un tumore si potrà decidere per un intervento chirurgico;

  • orchite: infiammazione di un testicolo che compare con una certa frequenza nel cane. Può presentarsi in forma acuta o cronica.

  • prolasso dell'uretra: patologia rara il cui sintomo più evidente è il costante leccamento del pene ed presenza di emorragia a livello prepuziale. La terapia è chirurgica;

  • tumori: se gli organi colpiti sono pene e prepuzio i sintomi sono evidenti mostrando tumefazioni. Se il tumore è nei testicoli è possibile osservare un aumento di volume. La terapia è chirurgica.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza