manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Cura del cane

Origine parassitaria e fungina

malattie che colpiscono il cane

cane puntura

Premettiamo che esiste un esercito di parassiti pronti ad annidarsi nel cane e si possono distinguere in:

  • parassiti interni (endoparassiti)

  • parassiti esterni (ectoparassiti)

L'infestazione da parassiti interni è particolarmente minacciosa per i cuccioli per la facilità con cui può verificarsi e per le complicazioni che può provocare. Nei cuccioli l'infestazione da vermi deriva direttamente dalla madre al feto attraverso l'utero oppure attraverso il latte materno.

In età adulta si origina invece attraverso l'ingestione di uova, di larve e parassiti presenti nell'ambiente esterno o tramite vettori (come le zecche). Non è facile accorgersi subito che il cane è infestato: tuttavia è possibile segnalare una serie di sintomi, chiari rilevatori della loro presenza:

  • pelo opaco

  • pruto anale

  • comparsa di piccoli vermi nelle feci appena emesse

  • affaticamento immotivato, inappetenza

  • dimagrimento inspiegabile, diarrea e vomito

  • comparsa di fenomeni allergici

  • anemia

I vermi che possono infestare il cane appartengono a due gruppi:

  • vermi tondi (nematodi)

  • vermi piatti o tenie (cestodi)

I vermi tondi sono di tre tipi differenti: ascaridi, ancilostomi e trichiuridi

tigna

Malattie funginee

Per quanto riguarda le patologie fungine possiamo parlare di:

  • candidosi interne (mughetto se localizzato nella bocca, nei genitali e nelle vie urinarie) ed esterne ( fra gli spazi interdigitali o nell'orecchio. Terapia medica consigliata mediante antifungini.

  • Micosi cutanee definite dermatomicosi e tigne, molto diffuse fra i cani e l'uomo. Sono sostenute da funghi e il fattore predisponente è la scarsa igiene del pelo e dell'ambiente. Vengono a crearsi delle aree alopeciche e col passare del tempo si possono estendere a tutto l'animale. La terapia è sistemica per via orale e topica-locale con antifungini. Il trattamento va completato con bagni o pomate antimicotiche. Il trattamento medico deve essere preceduto dalla tosatura dell'animale per eliminare i miceti e per favorire l'applicazione dei farmaci applicati topicamente.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza