manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Cura del cane

Controllare lo stato di salute del cane

febbre, battito, respirazione

febbre cane

Come misurare la febbre al cane. Bisogna alzargli la coda ed introdurre delicatamente la punta del termometro, meglio se lubrificata con vaselina, per circa 2-3 minuti.. Bisogna ricordarsi che la temperatura normale del cane varia tra i 38 °C ed i 39 °C. Evitare di misurare la febbre dopo il pasto o dopo un'attività fisica.

Passiamo ad un secondo quesito: come si misurano il battito cardiaco e la frequenza respiratoria. Per quanto riguarda le pulsazioni, nel cane a riposo, si va dalle 100-130 al minuto per i cuccioli, 60 al minuto per cani di grossa taglia e 90 al minuto per cani di piccola taglia. Ci sono due modi per misurare le pulsazioni:

  • appoggiare l'orecchio sul torace del cane

  • premere con le dita l'arteria femorale posta all'interno della coscia ponendo il pollice sulla parte esterna della coscia e l'indice e il medio a contatto con il vaso sanguino all'interno della coscia comprimendola delicatamente contro il femore

Sulla frequenza cardiaca intervengono diversi fattori tra cui l'età, la taglia, l'attività fisica svolta: per misurarla basta osservare il torace calcolando i numero degli atti respiratori in un minuto.

Dolore e cane ferito e respirazione artificiale

La respirazione artificiale bocca/naso va considerato come tentativo estremo per salvare il cane.

Si sdraia l'animale su di un fianco, si estrae la lingua e si estende la testa il più possibile: a questo punto si soffia nella narice contando fino a 3 secondi tra una soffiata e l'altra. Se è andata a buon fine il torace del cane si comincerà a muovere.

Altro quesito: come capire se il cane soffre di un dolore acuto o cronico. Si parla di dolore acuto se è direttamente correlato a un evento traumatico o per infezioni o patologie come, ad esempio, in caso di traumi.

In questo caso i sintomi sono guaiti, il respiro è affannoso, il comportamento spesso inclina all'aggressività; se si tratta di fratture il cane non appoggia la zampa rotta a terra o se siamo in presenza di otiti scuote la testa con frequenza.

Il dolore cronico è più difficile da interpretare ma si evidenzia attraverso un mutamento delle abitudini e dello stile di vita del cane stesso.

Ultimo quesito: come trasportare un cane ferito. A tal proposito sarebbe ideale un supporto rigido, specie se il cane è stato investito, ma tuttavia si rivela utile anche una coperta da sollevare in modo bilanciato da quattro parti per evitare movimenti alla colonna vertebrale.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza