manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Cura del cane

A passeggio con il cane, attenzione alle condizioni atmosferiche

attenzione alle condizioni atmosferiche

cane guinzaglio

Quando si decide di uscire a passeggio con il proprio cane o quando si è già a spasso con lui, è necessario prendere in considerazione le condizioni atmosferiche.

Sole, neve, vento e nebbia possono rivelarsi esperienze piacevoli se si utilizzano determinate accortezze.

Iniziamo dall' ARIA che più è umida ed inquinata più fa depositare al suolo le dannosissime polveri fini: il al cane che si trova con il naso più vicino alla terra, non trarrà beneficio da tale condizione.

L'aria temperata fra i 10 e i 20°C invece è una condizione ottima per il passeggio. Con aria calda dell'estate ed il riscaldamento dell'appartamento bisognerà invece prendere provvedimenti

Per quanto riguarda la LUCE valgono le stesse regole degli umani: un'eccessiva e prolungata esposizione al sole può causare scottature, eritemi, dermatiti. Anche gli occhi possono risentire della forte luce: vanno dunque evitate passeggiate nelle ore più calde.

cucciolo

Anche il VENTO può essere molto apprezzato se moderato, al contrario può infastidire il cane e sarebbe meglio evitare il passeggio. Ricordarsi di non lasciare mai il cane con la testa fuori dal finestrino: congiuntiviti, otiti, malattie dell'apparato respiratorio e talvolta punture di insetti sono in agguato.

La NEBBIA più è fitta e maggiormente può provocare raffreddori.

Passeggiare sotto la PIOGGIA soprattutto d'estate può essere davvero piacevole per il cane. Con l'inverno bisognerebbe evitare di uscire; sarà necessaria un' asciugatura accurata al rientro oppure impermeabile!

La NEVE è amata dal cane in modo analogo ai bambini. Fare attenzione che non ne mangi troppa e lavare le zampe al rientro perché spesso tra la neve c'è il sale che irrita i polpastrelli.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza