manuale faidate manuale faidate 1-6-2017
manuale faidate

Manuale FaiDaTe

Muratore

Cappotto termico

come si realizza e quali vantaggi da l'isolamento

cappotto termico

Isolamento esterno

Il cappotto termico è uno strato isolante realizzato in svariati materiali che viene posto all'esterno dell'edifico e ricopre completamente le facciate, come un "cappotto" che ricopre l'edificio.

Durante la fase di progettazione e di posa si dovrà prestare la massima attenzione affinché non rimangano ponti termici. Ovvero zone che permettano un più facile passaggio di calore.

Il cappotto termico può essere realizzato con svariati materiali isolanti tra i quali lana di roccia, lana di vetro, fibra di legno, polistirene ed eps.

Oggi vengono proposti materiali specifici per la realizzazione come per esempio dei pannelli in eps pretagliati.

cappotto

Questi pannelli vengono incollati tramite specifiche colle cementizie alla facciata dell'edifico, vengono poi applicati dei tasselli specifici in plastica per assicurare i pannelli sui vertici. Alla fine i pannelli vengono intonacati annegando nello strato d'intonaco delle reti plastiche che permetto di contenere gli effetti di ritiro e dilatazione prevenendo crepe.

I pannelli vengono forniti in diversi spessori da 40 mm a 100 mm e più. Chiaramente maggiore sarà lo spessore e maggiore sarà l'effetto isolante.

Vantaggio economico, perché gettare i soldi dalla finestra

Visto il crescente costo dell'energia il cappotto termico permette un risparmio tangibile sulle bollette del riscaldamento.

termografia

Sono stati introdotti degli incentivi per la realizzazione di opere che permettano una riqualificazione energetica dell'edifico.

5.0

ranked 5/5

Condividi la tua esperienza